Mindfulness e Chiavi del Benessere

C’è un numero crescente di persone che riesce a vivere con serenità avvenimenti e relazioni che farebbero soffrire chiunque.
Come fanno? Utilizzano alcune semplici Chiavi del Benessere che permettono loro di creare consapevolmente un futuro migliore! Fra queste, anche le comprensioni realizzate attraverso le Costellazioni Familiari.
Con gioia prepariamo insieme a voi quel terreno fertile in cui le nuove generazioni faranno germogliare il loro desiderio di libertà, amore e creatività.

 

Attilio Piazza

 

 

Organizzazione ASD Il Larice

www.attiliopiazza.it

Aniketa Pierobon 328 3136849

Attilio Piazza, da sempre attratto dagli studi di filosofia e antropologia, inizia la sua formazione in scienze umanistiche e meditazione nel 1978, attratto prima dalle discipline Buddiste, poi dall’incontro con due tra i più significativi illuminati del ‘900: Jiddu Krishnamurti e Osho Rajneesh.

Quest’ultimo in particolare, risvegliando in lui l'amore per la vita e la gioia di essere, sarà determinante nella sua scelta di dedicarsi totalmente alla ricerca del vero.

"Secondo solo alla mia nascita, l'incontro con Osho è stato di gran lunga l'evento più significativo della mia vita. 
Fui iniziato ad un cammino di cui mai avrei potuto immaginare la grandezza e la portata. 
Per ventun anni portai il nome spirituale che mi diede: Anand Satyam. 
Fu una vera rivoluzione verso il risveglio della coscienza, durata anni di lavoro intenso ma anche di risate, lacrime, scoperte e incontri indimenticabili con migliaia di suoi discepoli, miei compagni di viaggio. 

Il mio debito di gratitudine è tutt'ora così grande che non saprò mai dire a parole quale grande fortuna sia stata poterlo incontrare e quale grande stima io abbia per me stesso per il grande coraggio di aver saputo stargli intorno anche nei momenti più difficili e complessi attraversati in quegli anni."

Durante gli anni ‘80 e ’90, parallelamente all’intensa esperienza di meditazione quotidiana che lo accompagna per un ventennio, Attilio Piazza acquisisce diverse specializzazioni in tecniche di crescita personale presso Scuole d’avanguardia in Inghilterra, Olanda, India, Giappone e Stati Uniti.

{AC} Dal 1990 focalizza i propri interessi nelle scienze della comunicazione e dell’ipnosi, specializzandosi in Ipnosi Eriksoniana e Programmazione Neuro Linguistica con Ragini Michaels (Washington State-USA). Nel 1991 acquisisce il Master in PNL e in California si diploma Trainer in DHE (Design Human Engeneering) con Richard Bandler, co-fondatore della PNL.

Per 12 anni fa parte del team di ricerca della Facoltà di Scienze Esoteriche dell’Osho Mistery School, con sede dapprima in India e successivamente negli Stati Uniti, dove dal 1994 dirige il Dehypnosis Institute presso l’Osho Academy di Sedona, in Arizona. L’Istituto dedicava la propria attività alla ricerca, all’insegnamento e all’applicazione della tecnica ipnotica finalizzata al risveglio della coscienza. Contemporaneamente fonda anche Awareness Works, una società di consulenza di sistemi di comunicazione nata con l’intento di integrare nel mondo aziendale la consapevolezza del mondo interiore.

Dal 2000 ritorna a vivere in Italia, lascia il nome spirituale e da lì a poco incontra Bert Hellinger che presenta per la prima volta in Italia le sue ultime innovazioni nel campo della terapia sistemica della famiglia. Dall'incontro con Hellinger, si apre una nuova fase. 
Già dal loro primo incontro infatti Bert Hellinger invita Attilio ad estendere la sua attività nell'ambito delle Costellazioni Familiari. 
In breve Attilio realizza come in questo processo si integrino perfettamente le conoscenze e le esperienze da lui acquisite nei precedenti 20 anni di ricerca nel campo delle scienze umanistiche. 
Segue dunque Bert Hellinger nei suoi corsi in Germania, U.S.A. Israele, Inghilterra e Svezia, per i successivi sette anni, integrando i suoi insegnamenti con quelli di tutti i maggiori esperti di Costellazioni familiari tedeschi e americani. 

Fino al 2007 Attilio Piazza, collabora da vicino con Bert Hellinger, che dal 2001, lo aveva accreditato Practitioner I.A.G. -Internationale Arbeitsgemeinschaft Systemische Lösungen - Associazione Internazionale Soluzioni Sistemiche. In questo periodo Attilio dirige il Centro Studi Hellinger, organizza il Primo Convegno italiano di Costellazioni familiari, cura e facilita la pubblicazione di numerose opere di Hellinger, di Bertold Ulsamer e di Wilfried Nelles. Viene anche invitato a Würzburg, come relatore all’ultimo Convegno Internazionale di Costellazioni familiari. 
Ultimo poichè già nel 2006 il movimento internazionale fino a quel punto vicino a Hellinger comincia ad assumere nuove forme e nuove dimensioni. Conseguentemente, nel 2007, Attilio Piazza matura, assieme a molti altri esponenti di spicco, la decisione di intraprendere un cammino diverso dai nuovi percorsi offerti dalla Hellinger Schule

"Ricordo con molta gratitudine l'amore e la fiducia con cui Bert Hellinger incoraggiava il mio percorso di esplorazione e di crescita. Ancor oggi, Costellazione dopo Costellazione, di tanto in tanto ritorna un suo gesto, una sua parola, un suo insegnamento che con piacere passo ad altri volentieri. 
E' stato bello essergli stato accanto per un pò." - Attilio Piazza

Attilio è oggi riconosciuto in Italia come uno dei più autorevoli costellatori e formatori avendo portato a termine 13 Formazioni biennali, avendo elaborato un nuovo modo di svolgere e di insegnare le Costellazioni familiari, che con lui si evolvono nelle Costellazioni dell’Essere, nelle Correlazioni sistemiche, nelle Costellazioni del Risveglio nonché nel Couseling sistemico, metodi e percorsi che nell’utilizzare la metodologia sistemica, esaltano gli insegnamenti provenienti da Mindfulness e dalle tecniche per il risveglio della coscienza che attivano le forze creatrici della realtà. 
Negli ultimi vent’anni ha aiutato migliaia di persone ad imparare come comunicare con gli altri prima di tutto con rispetto e fiducia, al di là dei tecnicismi e oltre gli strumenti strategici. 
Risvegliando negli allievi la passione verso lo sviluppo del proprio e altrui potenziale umano, arricchisce la tecnica di comunicazione di elementi che la rendono eticamente viva e apportatrice di rispetto ed empatia. 

Esperto in riconciliazione dei conflitti, offre il suo insegnamento su i tre livelli essenziali – teorico, pratico, esperienziale – ribadendo come l’aiutare l’altro implichi l’aver imparato prima di tutto ad aiutare se stessi. 
Nel suo insegnamento chiaro e coinvolgente, Attilio stimola il riconoscimento di ciò che è vero nel profondo, spesso attraverso la formulazione di nuove domande.
Queste ritrovano nel suo lavoro la forza propria della maieutica, l’arte socratica della levatrice, che permette il venire alla luce di ciò che nel profondo è vero, ma che spesso emerge a coscienza solo quando sollecitato dalla domanda giusta.

Iscrizione Newsletter

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione si accetta la privacy policy del sito. Per saperne di piu` consulta la nostra privacy policy.

Accetto la privacy policy

Privacy policy